Il 30 giugno è stato pubblicato il Regio Decreto che approva la concessione diretta alle Comunità Autonome di un programma di incentivazione legato alla realizzazione di impianti termici rinnovabili nel settore residenziale, nell'ambito del Recupero, Trasformazione e Resilienza

Il 30 giugno è stato pubblicato il Regio Decreto che approva la concessione diretta alle comunità autonome di un programma di incentivazione legato alla realizzazione di impianti termici rinnovabili nel settore residenziale, nell'ambito del Recupero, Trasformazione e Resilienza Sono inclusi gli aiuti diretti per l'installazione di stufe a biomassa che soddisfino ECODESIGN e utilizzare combustibili certificati come pellet ENplus A1, tra gli altri sistemi rinnovabili. Il coordinamento e il monitoraggio di questo programma di incentivi sarà svolto dall'Istituto per la diversità e il risparmio energetico -IDAE-, ente dipendente dal Ministero per la Transizione Ecologica e la Sfida Demografica.

Si prevede di stanziare un budget di 200 milioni da questo programma specifico per realizzare impianti di energia termica rinnovabile nel settore residenziale, ma inizialmente sarà dotato di 100 milioni di euro. È fondamentale che i professionisti del settore sfruttino rapidamente questi incentivi e non perdano l'occasione unica di scoprire le novità dei principali produttori mondiali di stufe e caldaie a pellet all'appuntamento dell'anno e vai a EXPOBIOMASA, tenutasi dal 21 al 23 settembre a Valladolid.

In Spagna, il consumo di energia per usi termici nel 2019 ha rappresentato circa il 33% del consumo energetico finale totale, dove il contributo delle energie rinnovabili è del 19%, praticamente tutte biomasse. Il miglioramento di questi dati per soddisfare gli obiettivi e gli impegni a livello europeo, come proposto dall'Associazione spagnola delle biomasse -AVEBIOM- nelle proposte di valore per beneficiare dei fondi europei Next Generation, va univocamente a promuovere il consumo di biomasse di origine locale e sostenibile come fonte di energia rinnovabile attraverso le moderne stufe a pellet nel nostro Paese.

Inoltre, e nel breve termine, l'impulso all'installazione di stufe a pellet ridurrà rapidamente i costi energetici dei consumatori nel settore domestico, contribuendo in modo significativo alla lotta alla povertà energetica e al miglioramento dell'economia dei cittadini. Il riscaldamento a pellet, ad esempio, comporta Risparmio del 50% rispetto a gas o diesel e molto di più rispetto al costo del riscaldamento con l'elettricità. 

L'elaborazione del budget di questo programma di incentivazione avverrà attraverso le diverse amministrazioni regionali, adeguandosi il più possibile a ciascuna realtà e con limiti massimi di 3.000 euro a stufa a pellet per abitazione. Questi limiti comportano un aumento di 700 euro in più per stufa a biomassa per le abitazioni di proprietà pubblica. Sono previsti incentivi anche per il ritiro di apparecchiature obsolete e obsolete. Secondo quanto pubblicato dal RD, l'aiuto sarà di 350 euro per kW di potenza installata.

Il governo spagnolo promuove questi incentivi perché comprende che lo sviluppo di questi programmi favorirà la generazione di occupazione su tutto il territorio, con una marcata componente di prossimità e un alto grado di capillarità, e un miglioramento dell'attività economica, in un contesto di ripresa dopo la pandemia, indotta dalle diverse linee di soccorso. Vale la pena evidenziare il beneficio derivato dalla riduzione delle importazioni di combustibili fossili e dal miglioramento della competitività delle imprese. Oltre ai suddetti benefici, si possono evidenziare altri effetti sociali positivi di questi programmi, come il sostegno al terzo settore, lo sviluppo dei comuni con meno di 5.000 abitanti, o l'aumento della consapevolezza e della consapevolezza dei consumatori finali, grazie ai requisiti introdotti in termini di monitoraggio dei consumi.

 

Per maggiori informazioni:

www.avebiom.org

www.idae.es

Decreto reale 477 / 2021, di 29 di giugno

 

 

L'azienda italiana IPC - Motors For Passion ha presentato dal vivo una nuova gamma di prodotti e soluzioni

L'azienda italiana IPC - Motori Per Passione presentato a  nuova gamma di prodotti e soluzioni live per stufe, caldaie a pellet/biomassa.

Tra le novità presentate, il nuova cappa ERMETICA  con voluta in alluminio realizzata in a  pezzo unico  e con un nuovo design di Uscita Ø80mm . Questo prodotto è specificamente progettato per le esigenze dei produttori di sistemi di riscaldamento a biomassa-pellet.

Con la partecipazione a Expobiomasa 2021, IPC intende rinnovare il proprio impegno nel promuovere soluzioni e prodotti innovativi per sistemi pellet/biomassa, sia per il settore domestico che industriale.

Altre novità presentate dall'azienda italiana sono state:

1) il nuovo monoblocco ′ ′fumerà aspiratori

2) estrattori di fumo con motore Brushless 230 V EC

3) la gamma completa di motori (a poli recintati - sincronizzati - brushless - ad induzione)

4) i nuovi ventilatori centrifughi super compatti

5) sistemi di caricamento pellet completi

Ulteriori informazioni:

https://www.ipcmotors.com/it

ECOFRICALIA distributore ufficiale di Smartwood per la Penisola Iberica e l'America Latina, ha presentato questa nuova gamma di pellettizzatrici a Expobiomasa 2021

ECOFRICALIA Distributore ufficiale di Smartwood per la Penisola Iberica e l'America Latina, ha presentato questa nuova gamma di pellettizzatrici a Expobiomasa 2021

Dopo mesi di sviluppo, il produttore italiano di apparecchiature per la pellettizzazione SmartwoodÒ porta alla luce il nuova gamma di pellettizzatrici PLT200, attrezzature pensate per i piccoli imprenditori che desiderano iniziare nella produzione di pellet e nella granulazione dei materiali.

Per continuare a fare della biomassa una scommessa accessibile per il futuro come energia rinnovabile distribuita, è nato il nuovo PLT200, un team con caratteristiche professionali e produzioni moderate (100-150kg/h). La gamma è composta da tre team che variano in base al loro livello di automazione:

  • PLT200-B: La macchina più elementare. Include ingrassatori per incorporare il lubrificante con una pompa manuale.
  • PLT200: Con quadro elettrico incorporato, dispone di avviamento elettronico a rampa e permette di comandare il dispositivo di lubrificazione automatica PMP100.
  • PLT200-PRO: Oltre alle caratteristiche del modello precedente, ha una piccola tramoggia con una vite senza fine fissata nella sua parte superiore che lo alimenta e consente una maggiore autonomia.

Come in tutta la gamma di pellettatrici Smartwood®, incorporano due rulli su filiera piana, un motore maggiorato e ingrassatori automatici/semiautomatici che consentono di lavorare fino a tre turni se necessario. Altre attrezzature complementari (raffinatore, nastri, setaccio, insaccamento ...) possono anche essere incorporate per ottenere un'autonomia superiore.

Ulteriori informazioni: https://ecofricalia.com/blog/nueva-peletizadora-plt200

 

La nuova caldaia a combustione compatta SP Dual ha due camere di combustione separate che soddisfano tutti i requisiti per entrambi i tipi di combustibili. E si distingue per la massima efficienza e il massimo comfort, oltre che per il basso livello di emissioni e i bassi costi energetici.

La nuova caldaia a combustione compatta SP Dual ha due camere di combustione separate che soddisfano tutti i requisiti per entrambi i tipi di combustibili. E si distingue per la massima efficienza e il massimo comfort, oltre che per il basso livello di emissioni e i bassi costi energetici.

Inoltre SP Dual compact dispone solo di uno scambiatore di calore, di un'alzata di ritorno, di un comando e di una canna fumaria, che servono per le due modalità di funzionamento.   

Se, per il momento, si preferisce utilizzare solo la legna, Fröling offre una soluzione flessibile in cui l'unità pellet può essere incorporata in qualsiasi momento.

L'SP Dual compact offre vantaggi significativi dal momento in cui entra nel locale caldaia. Grazie al design compatto, è estremamente facile da montare, anche in spazi ristretti. Il bruciatore a pellet dell'SP Dual compact ha un rivestimento isolante completo e viene consegnato con il cablaggio necessario pronto per essere collegato. Il design a canna fumaria singola facilita il retrofit dell'unità a pellet.

Altri vantaggi della caldaia sono:

  • Ampia camera di carico per legna da ardere fino a 50 cm di lunghezza
  • Camera di combustione in materiale refrattario resistente alle alte temperature
  • Concetto di sicurezza completo
  • Conduzione d'aria unica
  • Bruciatore a pellet raffreddato ad acqua con griglia scorrevole automatica
  • RBG 3200 con telecomando.
  • Accensione automatica e funzionamento continuo
  • Ventilatore fumi con controllo della velocità
  • Encendido automatico
  • Operazione silenziosa
  • Basso consumo di elettricità

 

Fröling presenta la sua nuova caldaia combinata a legna e pellet SP Dual compact a EXPOBIOMASA

 

Per maggiori informazioni:

https://www.froeling.com/es/productos/kombikessel/neu-sp-dual-compact.html

Un'azienda canadese con oltre 50 anni di esperienza nei rifiuti, con 160 ettari dedicati al riciclaggio, ha aggiunto diversi impianti di trattamento dei rifiuti da giardino in compost e scarti di legno in biomassa.
Luis Silva, product manager della divisione riciclaggio del gruppo Internaco, spiega in questo video le caratteristiche delle apparecchiature dell'azienda polacca Pronar che hanno presentato a Expobiomasa 2021. Nello specifico, si tratta di due apparecchiature per il trattamento delle biomasse: un prefrantoio e un frantoio secondario.  
Erich Michbronn, responsabile commerciale di Solartecnik, presenta nel seguente video la sua nuova linea di stufe dei marchi Ravelli, EOSS e Kalon. Disegni con diverse finiture, eleganti, reticolari, con vetro "magico". E con diverse soluzioni che includono aria canalizzata e acqua calda per radiatori.