In Europa sono già più di due milioni caldaie a biomasse per uso domestico con potenza inferiore a 50kW e vendite annuali di oltre 200.000 unità. Per paese, il mercato è guidato dalla Germania con un parco che ha superato le 2020 caldaie in funzione nel 320.000 e vendite annuali di oltre 40.000 unità. La Spagna con i dati aggiornati aveva 60.000 caldaie a pellet per uso domestico installate nel 2021, anno in cui sono state vendute 8.800 unità.

Circa l'installazione di stufe a pellet, gli ultimi dati statistici stimano che siano già 7 milioni le stufe a pellet attive in tutta Europa con un fatturato annuo di oltre 800.000 unità. Spicca l'evoluzione positiva delle vendite nei paesi dell'area mediterranea, l'Italia ha poco più di 2,1 milioni di stufe in funzione nel 2020 e la Francia con 1,2 milioni di stufe a pellet in funzione. Nel 2021, la Spagna aveva 430.000 stufe a pellet operative e vendite annuali di oltre 66.000 unità.

 
L'Associazione spagnola dei produttori di stufe (Aefecc) ha presentato nei giorni scorsi i dati su un aumento delle vendite di circa il 30%. "Di fronte a una delle più grandi crisi energetiche in Europa, i produttori di caminetti e stufe vogliono evidenziare i vantaggi economici e ambientali di un grande dimenticato nel mercato spagnolo", assicurano da Aefecc.
Il 28 aprile LASIAN, produttore nazionale di caldaie a biomassa dal 1967, ha tenuto una conferenza tecnico-commerciale per presentare i nuovi design delle proprie caldaie della Gamma Industriale:
Elegante stufa a pellet Ecofire® a tenuta stagna dal design rotondo con porta in vetro nero e montanti frontali in acciaio nero lucido. I fianchi tondi in acciaio sono disponibili in vari colori (nero, moka, bianco). Da spenta la stufa ha una porta in vetro nero che, da accesa, offre una visione naturale, ampia e suggestiva del fuoco.
  Questa nuova stufa a pellet di CS Thermos può bruciare in alternativa cippato calibrato o pellet. L'Eco Cippatina, disponibile con potenze di 10 o 12 kW, ha anche un buon design che ben si adatta a diversi stili.
Con comunicato stampa del 17 maggio il Ministero per la Transizione Ecologica e la Sfida Demografica (MITECO) ha annunciato le modifiche al RD 477/2021 in materia di programmi di incentivazione per i sistemi di autoconsumo e accumulo con energie rinnovabili e per i sistemi di energia termica rinnovabile in case e in diversi settori dell'economia.
Domusa Teknik amplia la gamma di caldaie a pellet per riscaldamento e acqua calda sanitaria con un nuovo modello da 35 kW per servire impianti più grandi e con maggiori prestazioni di acqua calda sanitaria, completando così una gamma di tre potenze: 18 kW, 25kw e 35kw.
Dal dicembre scorso il Centro di Interpretazione della Natura di Roncal dispone di una caldaia a biomassa alimentata a pellet per generare calore sui tre piani che compongono l'edificio. Per mitigare i picchi di potenza sono stati installati una caldaia da 32 kW e un sistema a inerzia da 825 litri. La caldaia, inoltre, viene alimentata grazie ad un silo di riempimento esterno tramite un sistema pneumatico.
Da Solar Tecnik, veniamo informati che il forno PIERO di @fontanaforni ha vinto uno dei più prestigiosi premi di design al mondo: il Good Design Award di @thechicagoathenaeummuseum.
La residenza geriatrica Andamarc, che si trova di fronte all'Ospedale Universitario Generale di Ciudad Real, ha una superficie costruita di 9.200 m2, in un'area di recente sviluppo, in un ambiente tranquillo, con camere spaziose e confortevoli adattate ai suoi 200 residenti, che ricevere un servizio 24 ore su XNUMX.
Le stufe e gli inserti a pellet e legna sono apparecchi per il riscaldamento domestico fino a 50 kW che forniscono calore all'ambiente in cui sono installati con l'eventuale fornitura di acqua calda al circuito sanitario quando sono installati un circuito idraulico o un bollitore.
Daniel Castander, amministratore delegato di Domusa Teknik, uno dei principali produttori di caldaie e altri prodotti per il riscaldamento in Spagna e in Europa, passa in rassegna la situazione attuale della sua azienda e del settore, rispondendo a domande sul volume di affari, i più venduti, innovazioni, tendenze, eco-design, certificazione dei biocarburanti e sfide future.
L'azienda italiana UNGARO è diventata sinonimo di costante innovazione ed evoluzione nel campo del riscaldamento domestico a biomasse di alta qualità.