Ottimizzazione dei processi

Industria, comunità di quartiere e teleriscaldamento in Spagna optano per la biomassa in cerca di risparmio economico e controllo dei costi. Gli ultimi dati indicano che ci sono più di apparecchiature 11.000 tra 50 e 1.000 kW y più di 1.000 che superano 1 MW potenza termica.

Più di mille computer vengono installati ogni anno in Spagna e caldaie per uso industriale e commerciale in grado di generare acqua calda, olio termico e vapore, nonché generatori di aria calda e fredda, essiccatori, forni, condizionatori d'aria o generatori di freddo industriali che possono utilizzare la biomassa come combustibile.

Molte compagnie gestire i propri sottoprodotti e valorizzarli energicamente in ceramica, cemento, carta, legno, tabacco, caffè, frutta secca, tutti i tipi di aziende agricole e altri prodotti agricoli, serre e nell'industria conserviera, tra gli altri.


Le aziende finlandesi e spagnole hanno tenuto più di 300 incontri d'affari bilaterali a Expobiomasa, la cui edizione di 2019 ha avuto una giornata dedicata alla Finlandia e alla celebrazione del II seminario ispanico finlandese di biomassa, che è stato inaugurato dall'ambasciatore di questo paese in Spagna, Tiina Jortikka e il ministro dell'Economia e delle finanze di Castilla y León, Carlos Fernández Carriedo.
Il teleriscaldamento nella città di Burgos sarà completato a breve, la fornitura di bioamsa genererà calore al vicino 1.500 e inizierà la scuola Claret.
Caldaie industriali a biomassa e teleriscaldamento, reti di riscaldamento.
Seminario sul biogas in cui verranno mostrati lo stato del mercato spagnolo della biomassa e le soluzioni tecnologiche dei marchi danesi su questa bioenergia.
Dinarmar presenta le sue tecnologie e innovazioni nel campo della biomassa in Expobiomasa: biogas, teleriscaldamento, ...
Il marchio finlandese presenta il suo catalogo di novità relative alla biomassa e al riscaldamento discreto
La scuola Loretto, vicino a Edimburgo, ha ridotto significativamente le emissioni di carbonio e ha aumentato l'efficienza energetica, grazie a una nuova installazione di caldaia a biomassa.
Il Palazzo Pedralbes a Barcellona è stato uno degli ultimi edifici unici nella geografia nazionale per incorporare apparecchiature alimentate a biomassa per usi termici, cioè per soddisfare la domanda di calore e acqua calda sanitaria (ACS).
L'azienda austriaca mostrerà, tra le altre tecnologie, le sue ultime caldaie e stufe a biomassa a Expobiomasa.
La rete di riscaldamento con biomassa per la fornitura di riscaldamento della presidenza della Junta de Castilla y León, a Valladolid, è operativa con successo da nove mesi, da novembre di 2018. Il progetto, promosso dall'ente regionale per l'energia di Catilla e León (EREN), è stato assegnato alla società REBI. È una rete di distribuzione del calore attraverso l'energia termica nei locali del Ministero della Presidenza della Junta de Castilla y León, ha un investimento di 539.844 euro.
ANDRITZ, ARITERM, CONDENS, CORESTO, INDUFOR,
Approfitta delle risorse disponibili e ottimizza il funzionamento delle strutture stesse sono alla base del progetto della Cooperativa San Miguel de Taust