Dalla prima edizione di Expobiomasa, nel 2006, il consumo di pellet in Europa nel settore residenziale è passato da 3 più di 18 milioni di tonnellate. Nello stesso periodo, il consumo di pellet domestico in Spagna è aumentato fino alle 700.000 tonnellate annue consumate nel 2020. E le previsioni suggeriscono che supererà le 800.000 tonnellate nel 2023.

Produttori spagnoli garantire la fornitura e aumentare la produzione in modo ritmico. La capacità produttiva della Spagna supera di gran lunga il consumo, il che le consente di rifornire il mercato nazionale ed esportare in altri paesi europei.

La Certificazione ENplus del pellet si è consolidato come riferimento di qualità tra i consumatori di tutto il mondo. 38 produttori spagnoli hanno il certificato in vigore e lavorano quotidianamente per mantenere i parametri richiesti, aumentando i livelli di controllo e ispezione al fine di garantire la qualità.

I massimi storici sono raggiunti nell'installazione delle apparecchiature e nella potenza totale installata.
  I settori della silvicoltura e della bioenergia, l'amministrazione e gli ambientalisti avvertono che l'uso della biomassa è vitale per l'adattamento delle nostre montagne ai cambiamenti climatici e quindi per ridurre la virulenza degli incendi boschivi.
PELLETBOX di Naparpellet è un innovativo sistema di trasporto, distribuzione, movimentazione e alimentazione di stufe e caldaie a pellet. Sostanzialmente è costituito da una scatola di cartone pallettizzata e da un sistema di estrazione, evitando, ad esempio, l'utilizzo di sacchi di plastica o di un silo pellet quando si alimenta una caldaia.
EUROSTAT pubblica i prezzi medi che i consumatori spagnoli hanno pagato, tasse incluse, per l'energia nel dicembre 2021, prima dell'escalation dei prezzi causata dalla guerra in Ucraina. L'elettricità era già aumentata del 23% nel 2021, il gas del 22% e il gasolio del 46%. Pochi esperti del settore ritengono che i problemi dell'approvvigionamento di gas e gasolio non diventeranno più accentuati e prolungati nel tempo con politiche restrittive nei prossimi anni in tutta Europa, sia economiche che ambientali.
CEPEVER Green Energy, è diventato il più grande distributore di pellet in Spagna. Il suo obiettivo è fornire uniformità al prodotto in pellet per il consumatore finale e contribuire così all'espansione del suo utilizzo come fonte di energia pulita ed economica.
Il mondo moderno richiede nuove modalità di vendita dei prodotti offerti dal mercato. I miglioramenti tecnologici sono sempre stati la chiave per tenere le imprese al passo con le circostanze di ogni epoca, a maggior ragione in settori strategici e all'avanguardia come quello energetico. Con il pellet c'è già una risposta a questo mondo più tecnico: il sistema Ecofricalia Myopellet.
L'Associazione Ufficiale degli Ingegneri Forestali ha proposto al Governo, in occasione della Giornata Internazionale delle Foreste, l'applicazione di un'Iva ridotta del 10%, invece dell'attuale 21%, alle biomasse di origine forestale consumate dalle famiglie per usi energetici. Tale riduzione dell'IVA comporterebbe un notevole risparmio stimato nell'8% del costo finale della biomassa.
Ecofricalia ha sviluppato questo nuovo dispositivo Myopellet
L'AIMMP - Associazione delle industrie del legno e del mobile del Portogallo è l'unica associazione commerciale del settore in Portogallo, che rappresenta tutte le industrie forestali. Sarà presente a Valladolid dal 21 al 23 settembre a Expobiomasa con i suoi associati:
Situato nel cuore della regione Tierra de Pinares, il motto di Naturpellet è produrre pellet della migliore qualità e rispettoso dell'ambiente.
Gebio Energía, una società di servizi energetici, dallo scorso anno produce i propri pellet certificati di altissima qualità e ha implementato un nuovo sistema logistico per servire i propri clienti in Spagna e Portogallo.
Naparpellet è un'azienda leader nell'innovazione e nella qualità di pellet e cippato che sta "trasformando il futuro". Infatti, è l'unica azienda consigliata da molti produttori di caldaie e stufe in Europa. I pellet di alta qualità sono prodotti con segatura di pino al 100%, essiccata a basse temperature, e un'umidità media di fabbricazione del 6%, che ci consente di garantire un PCI di 4,94-5,35kwh/kg.