La Spagna ha ottenuto una riduzione delle emissioni grazie alle energie rinnovabili

Articolo completo sulla rivista Retema

Spagna è riuscita a ridurre le proprie emissioni di CO del 6,2%2 nel 2019. È quanto indicato dall'Anticipo delle emissioni di gas serra, pubblicato dal Ministero per la transizione ecologica e la sfida demografica all'inizio dell'estate. I dati finali saranno prodotti durante questo autunno, questa cifra supporta la fattibilità dell'utilizzo di fonti energetiche non fossili. Ed è che, come indica il documento, il motivo principale che ha causato questa diminuzione del volume delle emissioni è stata la riduzione dell'uso del carbone per la produzione di energia elettrica, a fronte di una maggiore popolarità delle energie rinnovabili.

La diminuzione delle emissioni non è causata da una recessione nell'economia, come sottolinea il ministero, dal momento che il prodotto interno lordo (PIL) del nostro Paese è cresciuto del 2%.

È necessario continuare a promuovere forme di energia più sostenibili, che consentano la crescita economica e, allo stesso tempo, rispettose dell'ambiente. Energie come eolica, solare o idraulica sono le prime che di solito compaiono nella mente della società, ma ci sono altri tipi di energia rinnovabile di cui la maggior parte della popolazione non è a conoscenza, come la biomassa o il biogas.

Biomasse: calore e acqua calda sanitaria (ACS) più sostenibili

La biomassa è sempre più presente nel nostro Paese e la tendenza è che continui a crescere nei prossimi anni. Secondo i dati dell'Annual Report of the Osservatorio delle biomasse, alla fine del 2018 - ultimi dati disponibili - in Spagna funzionavano 298.400 impianti di riscaldamento alimentati a biomasse, 53.480 in più rispetto all'anno precedente, con un aumento del 22%.

Biogas: una fonte di energia pulita molto versatile

L'utilizzo di gas rinnovabili come fonte energetica è un altro esempio di come implementare modelli di economia circolare, poiché consente di sfruttare alcuni rifiuti generati per trasformarli in combustibile. In questo modo non solo è possibile ridurre le emissioni di gas serra in atmosfera, ma anche un risparmio economico nella bolletta energetica delle industrie.

ulteriori informazioni: https://www.retema.es/articulo/combustibles-no-fosiles-cada-vez-mas-presentes-en-la-economia-espanola-nsVYu