L'occupazione nelle energie rinnovabili raggiunge gli 11,5 milioni in tutto il mondo nel 2019

Graph jobs secondo irena

Le energie rinnovabili continuano a portare benefici socio-economici creando numerosi posti di lavoro in tutto il mondo. Il settore ha raggiunto 11,5 milioni di posti di lavoro a livello globale nel 2019, circa 500.000 in più rispetto all'anno precedente.

Sono i dati pubblicati dall'International Renewable Energy Agency (IRENA) nella settima edizione di Renewable Energy and Jobs - Annual Review.

La bioenergia sperimenta la più alta crescita anno su anno

Mentre il settore dell'energia solare - solare fotovoltaico, solare termico e della refrigerazione e l'energia solare concentrata (CSP) - continua a guidare con poco più di 4,6 milioni di posti di lavoro, il settore delle bioenergie (biocarburanti liquidi, biomasse solide , biogas e rifiuti urbani e industriali) occupa un buon secondo posto con poco più di 3,62 milioni di posti di lavoro.

Il settore delle bioenergie ha registrato il maggiore aumento, il 12% durante il 2019 che si traduce in 395.000 posti di lavoro rispetto al 2018, mentre il settore solare ha registrato un aumento del 4%, pari a 168.000 posti di lavoro rispetto al 2018.

Più inclusivo e migliore equilibrio di genere

I lavori nel settore delle energie rinnovabili hanno mostrato una maggiore inclusione e un migliore equilibrio di genere rispetto ai combustibili fossili. Il rapporto evidenzia che le donne detenevano il 32% di tutti i posti di lavoro nelle energie rinnovabili, rispetto al 21% nei settori dei combustibili fossili.

Per costruire la base di competenze per la transizione dai combustibili fossili alle energie rinnovabili, i paesi avranno bisogno di più formazione professionale, curricula più solidi, più formazione degli insegnanti e un più ampio uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione per insegnamento a distanza. La pandemia COVID-19, afferma IRENA, ha sottolineato la necessità di energie rinnovabili per soddisfare le esigenze sociali, economiche e ambientali.

Future aspettative occupazionali

L'agenda di recupero post-COVID recentemente pubblicata da IRENA indica che un importante programma di stimolo potrebbe creare fino a 5,5 milioni di nuovi posti di lavoro nei prossimi tre anni. Qualcosa che consentirebbe al mondo di seguire il percorso della creazione dei 42 milioni di posti di lavoro nelle energie rinnovabili che Global Renewables Outlook prevede per il 2050.

Fuentes:

www.bioenergyinternational.com

www.irena.org