Una fiera unica

Expobiomasa è una fiera unica dove i visitatori e gli espositori ottengono più contatti in tre giorni che in un anno intero. È una fiera professionale, in cui tre di ciascun visitatore 4 erano già impegnati o coinvolti in progetti relativi alla biomassa, e il resto arriva a trovare prodotti e servizi per aderire.

+ Espositori 500 * 30 paesi * 15.000 visitatori

DATE: 9, 10 e 11 maggio 2023.

PROGRAMMA: 09: 30h. - 18: 30h.

LUOGO: Fiera di Valladolid. Avda. Ramón Pradera, 3. Valladolid. La Spagna.

 

 
In questa terza asta, che si terrà il 25 ottobre 2022, corrispondono fino a 100 MW di biomassa in progetti senza vincoli di potenza e altri 40 MW per impianti con potenza installata uguale o inferiore a 20 MW.
I massimi storici sono raggiunti nell'installazione delle apparecchiature e nella potenza totale installata. Questa apparecchiatura è utilizzata per generare energia termica di origine rinnovabile e locale, soprattutto per fornire calore industriale e fornire riscaldamento domestico.
"Tutto ciò che brucia in una caldaia, smette di bruciare nella foresta." Così è forte Francesc Cano, vicedirettore del trasferimento presso il Centro di Scienze e Tecnologie Forestali della Catalogna (CTFC). Cano si riferisce alla biomassa forestale che viene estratta dalle foreste per essere utilizzata a fini energetici. Una biomassa a cui sempre più industrie stanno passando a causa del prezzo elevato del gas.
A fine 2021 in Spagna funzionavano 497.556 stufe e caldaie a pellet, 74.655 in più rispetto all'anno precedente. Le vendite di apparecchiature per uso domestico, fino a 50kW di potenza, sono aumentate del 40,3%.
  I settori della silvicoltura e della bioenergia, l'amministrazione e gli ambientalisti avvertono che l'uso della biomassa è vitale per l'adattamento delle nostre montagne ai cambiamenti climatici e quindi per ridurre la virulenza degli incendi boschivi.
ENSO svilupperà, costruirà e gestirà il più grande impianto di cogenerazione a biomassa in Spagna per la cooperativa ACOR, proprietaria del più grande impianto di barbabietola da zucchero in Spagna e membro di AVEBIOM da diversi anni.
La sesta edizione della monografia Galiforest Abanca riunirà ancora una volta il mondo forestale dal 30 giugno al 2 luglio. Sarà, come di consueto, presso il Centro di Formazione e Sperimentazione Agroforestale Sergude, nel comune di Boqueixón, molto vicino a Santiago de Compostela.
Elmia Wood ha ricevuto quest'anno 25.885 visitatori da decine di paesi in una situazione ancora complessa per viaggiare e con un notevole calo delle aziende espositrici
L'Associazione spagnola dei produttori di stufe (Aefecc) ha presentato nei giorni scorsi i dati su un aumento delle vendite di circa il 30%. "Di fronte a una delle più grandi crisi energetiche in Europa, i produttori di caminetti e stufe vogliono evidenziare i vantaggi economici e ambientali di un grande dimenticato nel mercato spagnolo", assicurano da Aefecc.
EUROSTAT pubblica i prezzi medi che i consumatori spagnoli hanno pagato, tasse incluse, per l'energia nel dicembre 2021, prima dell'escalation dei prezzi causata dalla guerra in Ucraina. L'elettricità era già aumentata del 23% nel 2021, il gas del 22% e il gasolio del 46%. Pochi esperti del settore ritengono che i problemi dell'approvvigionamento di gas e gasolio non diventeranno più accentuati e prolungati nel tempo con politiche restrittive nei prossimi anni in tutta Europa, sia economiche che ambientali.
AVEBIOM si propone di celebrare la 15° edizione di EXPOBIOMASA durante la seconda settimana di maggio 2023 con l'obiettivo di favorire la partecipazione e la frequenza del maggior numero possibile di professionisti interessati al settore.
L'Associazione Ufficiale degli Ingegneri Forestali ha proposto al Governo, in occasione della Giornata Internazionale delle Foreste, l'applicazione di un'Iva ridotta del 10%, invece dell'attuale 21%, alle biomasse di origine forestale consumate dalle famiglie per usi energetici. Tale riduzione dell'IVA comporterebbe un notevole risparmio stimato nell'8% del costo finale della biomassa.