Più caldaie nel nord, più stufe nel sud

Grafico con il numero di installazioni di caldaie e stufe

Stufe a pellet in Europa: sempre di più.

La tendenza europea per quanto riguarda l'installazione di nuove stufe a pellet è molto positiva. Sulla base dei dati del Report Statistico preparato da Bioenergy Europe, possiamo stimare che le vendite siano aumentate del 16% tra 2016 e 2017. Alla fine di 2017 c'erano più di 4,6 in Europa delle stufe a pellet in esecuzione grazie alle vendite annuali che hanno superato le unità 570.000.

Si mette in evidenza gli sviluppi nei paesi del bacino del Mediterraneo, in particolare in Italia, che ha 2,6 milioni di stufe operativi e vendite porta da 10 anni fa con le unità 180.000 2017 vendute in un 6% in più rispetto all'anno precedente. Una stufa è stata venduta per ogni 340 italiano.

Segue la Francia, che conta alla fine di 2017 con il funzionamento delle stufe a pellet 740.000. L'aumento delle vendite in 2017 rispetto all'anno precedente è stato 35%, stabilendo un record nella vendita di quasi stufe 144.000, una stufa per ogni 465 francese.

A quel tempo, la Spagna aveva con le stufe a pellet 220.000. Le vendite sono cresciute del 19%, le stufe 43.000 vendute, una per ogni 1.145 spagnolo.


Caldaie domestiche

In Europa operano vicino a un milione di caldaie per uso domestico con potenza nominale inferiore a 50kW. In 2017, le vendite sono aumentate del 7,5%, fino al raggiungimento delle unità 82.000 vendute.

La Germania, con più di caldaie a biomassa 265.000 in funzione, e l'Italia, con le caldaie 115.000, attualmente conducono cifre di vendita con unità 15.000 all'anno.

Tuttavia, l'Austria, con le caldaie 125.000, è il paese con il miglior Tatio per abitante ad avere una caldaia per ogni 70 austriaco.

La Spagna aveva in 2017 vicino alle caldaie a pellet 16.000 per uso domestico. Nello stesso anno è stato venduto 2.200, un 9,5% in più rispetto all'anno precedente.


Spagna contro Finlandia

La distribuzione dei tipi di attrezzature segue tendenze inverse nei paesi dell'Europa settentrionale e nei paesi mediterranei.

Confrontando la Finlandia e la Spagna, vediamo che il paese nordico ha un rapporto di caldaie per abitante uguale a quello che abbiamo in Spagna delle stufe per abitante; Confrontando la proporzione di stufe per abitante nel paese scandinavo, si osserva che è uguale alla proporzione di caldaie per spagnolo.

Le principali aziende del settore in Europa saranno presenti alla prossima edizione di EXPOBIOMASA.