NOTIZIE SUL FILTRO
Una caldaia a biomasse da 1 MW e la remotorizzazione dell'impianto di trigenerazione sono le principali migliorie al sistema ad alta efficienza energetica del parco industriale Parc Bit di Palma. L'investimento del Gruppo Sampol è stato di quasi tre milioni di euro.
Nestlé Spagna conta sulla collaborazione della società di servizi energetici Bioenergy Ibérica per l'avvio di una caldaia a biomasse nella sua fabbrica di cioccolato situata a La Penilla de Cayón (Cantabria) che entrerà in funzione nella prima metà del 2022.
Quando si tratta di acquistare una stufa a pellet buona, bella ed economica, è dimostrato che non è molto affidabile fidarsi delle classifiche tipiche delle stufe a pellet che troviamo su internet. Dall'Associazione spagnola delle biomasse consigliamo di affidarsi maggiormente ai consigli che possono essere fatti da negozi specializzati o installatori di fiducia.
I pellet sono il biocarburante naturale più elaborato. Sono piccoli cilindri da 6 a 8 millimetri di diametro e da 1 a 4 centimetri di lunghezza che si ottengono premendo la segatura di legno. Grazie alla lignina, componente naturale del legno che funge da collante, è possibile formare piccoli cilindri senza l'utilizzo di alcun additivo. UN'ENERGIA RINNOVABILE DI ORIGINE NATURALE
Il sistema di certificazione leader a livello mondiale per pellet di legno di alta qualità continua a crescere per un altro anno. ENplus® conferma che nel 2020 la produzione totale di pellet certificato ha raggiunto i 12,3 milioni di tonnellate e prevede che la quantità per l'anno in corso supererà i 14 milioni di tonnellate, come desunto dai dati forniti dai produttori al Consiglio Europeo del Pellet. 
Da gennaio 2021, l'importatore e distributore di macchinari FARMING AGRÍCOLA ottiene energia per riscaldare i propri uffici, officine e showroom presso la propria sede di Palencia grazie ad una caldaia ÖKOTHERM da 180 kW che utilizza come unico combustibile pellet di paglia di propria produzione.
Sette milioni di case indipendenti nell'Unione europea sono state riscaldate da una singola stufa a pellet o caldaia nel 2019.
I sette milioni di stufe e caldaie domestiche fino a 50 kW nell'UE hanno consumato poco più di 10,8 milioni di tonnellate di pellet nel 2019, secondo una stima dell'ultimo rapporto statistico pubblicato da Bioenergy Europe. In media, ogni impianto dell'UE ha richiesto 1,5 tonnellate di pellet durante l'anno.
Il GERMAN DESIGN AWARDS, uno dei premi più importanti e riconosciuti a livello internazionale nel mondo del design, ha selezionato la stufa a pellet AMIKA di LaNordica-Extraflame con il nuovo vetro ceramico SCHOTT ROBAX® NightView
La forma di questa nuova casa dell'azienda italiana è originale e impressionante. Un'opzione architettonica in cui l'emozione del fuoco è rafforzata dalla tridimensionalità del focolare, dell'involucro e dell'ambientazione allo stesso tempo.
"Il webinar è stato un contatto interessante per le nostre aziende e anche per le organizzazioni canadesi su un tema con un grande potenziale di sviluppo in entrambi i paesi, come la generazione di energia da biomasse, una risorsa importante sia in Canada che in Spagna", secondo Javier Díaz, presidente di AVEBIOM.
L'azienda con sede a Saragozza e fondata più di 50 anni fa ha una tecnologia avanzata grazie al sistema brevettato EFIPLUS, che consente alle sue attrezzature di alimentarsi con pellet di diverse qualità, e anche con qualsiasi tipo di biomassa, come guscio di mandorla, osso d'olivo , eccetera. Progettato con corpi diversi a seconda del modello, in ghisa o acciaio, controllo elettronico e tutti i tipi di accessori standard o opzionali a seconda del modello.