NOTIZIE SUL FILTRO
Il trituratore orizzontale è un'attrezzatura molto produttiva, in grado di lavorare un'ampia varietà di materiali: rami, tronchi, materiale organico, pallet e molti altri. La produttività della macchina dipende anche dalla sua manutenzione.
Dei 12.000 visitatori attesi, il 44% cerca di contattare fornitori e aziende e il 55% trova innovazioni e soluzioni tecnologiche. ·Saranno presenti 300 aziende e marchi provenienti da 30 paesi, il 35% esporrà apparecchiature per il riscaldamento, un altro 35% mostrerà tecnologie per la produzione di biocarburanti e la relativa industria e il restante 30% mostrerà tecnologie e servizi per la produzione industriale di bioenergia.  
ENSO ha firmato un accordo con GARCÍA-CARRÍÓN, azienda vinicola leader in Europa e quarta nel mondo, per la costruzione di un impianto a biomasse per la fornitura termica in modalità di società di servizi energetici (ESE) che coprirà il 100% della domanda termica dei processi produttivi di GARCÍA-CARRÍÓN nello stabilimento Don Simón di Huelva.
Salvador Escoda ha lanciato lo scorso autunno la sua nuova gamma di stufe a biomassa Mundoclima® BIOTHERM.
Lo stabilimento comincerà ad assemblare un modello stagno sviluppato interamente a Burgos e un'altra gamma di caldaie in ghisa a metà anno. Sebbene il marchio commercializzi già da anni questo tipo di stufa in Spagna, l'obiettivo è produrre quasi 6.000 unità all'anno di questo modello sigillato, che impedisce all'aria della casa e alla combustione di entrare in contatto, il che ridonda in maggior sicurezza.
Il bando rimarrà aperto fino al 31 marzo 2023 e i premi verranno assegnati alla fiera EXPOBIOMASA, il 9 maggio 2023.
Le misure entreranno in vigore dal 1° gennaio 2023 e mobiliteranno circa 10.000 milioni di euro di risorse pubbliche che saranno utilizzate principalmente per servire le fasce più vulnerabili all'aumento del prezzo dei generi alimentari e di altri beni di prima necessità e all'aumento delle costo dell'energia.
Secondo il rapporto statistico sul mercato del pellet di legno per l'anno 2022 di AVEBIOM, la produzione di pellet in Spagna è cresciuta del 2021% nel 5, raggiungendo le 641.710 tonnellate. In procinto di concludere un altro anno turbolento nel settore, le previsioni di produzione per il 2022 sono di 126.590 tonnellate in più rispetto al 2021, con un incremento del 20%.
Il nuovo progetto CIEMAT (Centro per la Ricerca Energetica, Ambientale e Tecnologica) presso lo stabilimento di Soria ha completato il montaggio del nuovo impianto a biomasse.
L'Associazione spagnola delle biomasse, AVEBIOM, ha deciso di assegnare il premio "Fomenta la Bioenergía 2022" al Consiglio provinciale di Badajoz per riconoscere il suo sostegno a 25 progetti unici in entità locali più piccole che favoriscono la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio e la cui fonte di l'energia è la biomassa. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 9 maggio 2023 a Valladolid, dopo l'apertura della fiera Expobiomasa.
Il Ministro dell'Ambiente, dell'Edilizia e della Pianificazione Territoriale, Juan Carlos Suárez-Quiñones, ha visitato lo stato dei lavori della seconda fase della Rete di Calore Sostenibile della zona industriale di Villalonquéjar, a Burgos, gestita dal Consiglio, attraverso Somacyl , che servirà nuove industrie.
La Junta de Castilla y León, attraverso Somacyl, ha appaltato la redazione del progetto di costruzione e l'esecuzione dei lavori per la realizzazione di sistemi di accumulo di energia termica per la rete di calore di Ponferrada con un budget di 3.094.305 euro e un periodo di esecuzione totale di dieci mesi , il primo per la stesura del progetto. L'azione è finanziata dal Programma Operativo Feder 2014-2020, iniziativa React-UE.