Ottimizzazione dei processi

Industria, comunità di quartiere e teleriscaldamento in Spagna optano per la biomassa in cerca di risparmio economico e controllo dei costi. Gli ultimi dati indicano che ci sono più di apparecchiature 11.000 tra 50 e 1.000 kW y più di 1.000 che superano 1 MW potenza termica.

Più di mille computer vengono installati ogni anno in Spagna e caldaie per uso industriale e commerciale in grado di generare acqua calda, olio termico e vapore, nonché generatori di aria calda e fredda, essiccatori, forni, condizionatori d'aria o generatori di freddo industriali che possono utilizzare la biomassa come combustibile.

Molte compagnie gestire i propri sottoprodotti e valorizzarli energicamente in ceramica, cemento, carta, legno, tabacco, caffè, frutta secca, tutti i tipi di aziende agricole e altri prodotti agricoli, serre e nell'industria conserviera, tra gli altri.


Internet è diventato così comune che molti di noi hanno difficoltà a immaginare ciò che serve per realizzare questo mondo digitale, incluso il numero di server e necessari per il suo funzionamento. La maggior parte dei data center in tutto il mondo si affida fortemente ai combustibili fossili per produrre l'elettricità e il raffreddamento necessari per far funzionare le apparecchiature necessarie, quello che alcuni chiamano il "lato oscuro" di Internet.
Pokupso è un comune croato che copre il 75% del proprio fabbisogno energetico con biomassa grazie a un teleriscaldamento. Raggiungeranno il 100% in soli cinque anni.
Una caldaia a biomassa che consente all'azienda LC Paper di fabbricare prodotti strutturati in carta velina con emissioni di CO2 neutre.
Termosun è il distributore nazionale esclusivo della società austriaca di biomassa HERZ. Esempi di strutture includono ospedali, hotel, centri benessere, piscine, monasteri, ...
ABP Food Group è riconosciuto come leader del settore nel Regno Unito quando si tratta di pratiche sostenibili e iniziative ambientali.
L'Associazione svedese per le bioenergie pubblica ogni anno la mappa BioHeat, che mostra tutte le reti di calore nel paese che usano la biomassa come combustibile. La mappa 2017, pubblicata nel febbraio di quest'anno, mostra le strutture 511. 292 di queste piante genera più di 10 GWh di calore. I restanti 219 sono impianti più piccoli che forniscono 2-10 GWh. Inoltre, c'è un numero ancora più piccolo di piante, che non sono mostrate sulla mappa.
I metri cubi 96.660 (il contenuto delle piscine olimpiche 30) di biomassa immagazzinata in 40 trame quasi quadrate di 21 x 23 larghi metri e 5 alti in altezza forniranno la pianta Cubillos del Sil.
Il sigillo consente di identificare gli installatori di stufe e caldaie a biomassa che svolgono professionalmente il proprio lavoro
Il teleriscaldamento della biomassa ha 12 megawatt di potenza installata e farà risparmiare a 14.700 tonnellate di CO2.
Il teleriscaldamento di Ponferrada sarà alimentato con biomassa, in particolare scheggia e fornirà 25.000 MWh / anno
Le aziende finlandesi e spagnole hanno tenuto più di 300 incontri d'affari bilaterali a Expobiomasa, la cui edizione di 2019 ha avuto una giornata dedicata alla Finlandia e alla celebrazione del II seminario ispanico finlandese di biomassa, che è stato inaugurato dall'ambasciatore di questo paese in Spagna, Tiina Jortikka e il ministro dell'Economia e delle finanze di Castilla y León, Carlos Fernández Carriedo.
Termosun ha presentato i suoi prodotti a Expobiomasa 2019: