Valorizza la biomassa

La domanda di biomassa per il consumo di energia è considerevolmente in aumento negli ultimi anni, sia per la produzione di pellet che per la fornitura diretta di impianti industriali, Distritc Heatings e i nuovi impianti di generazione di energia.

Dato questo aumento della domanda ogni volta che viene fornito sia schegge che altri biocarburanti di origine agroforestale come ceppi, fasci di rami, potatura di alberi da frutto, vinacce, bucce, rami, cespugli ... e materiale di riciclaggio.

Tutto ciò richiede questa biomassa aumentare la sua omogeneità al punto ottimale (secco, macinare, selezionare ...) prima di accedere a strutture adatte a questo tipo di biomassa al fine di ottenere un efficiente recupero di energia conforme alle normative.

ASTIGAL, del gruppo FORESGA, gestisce un centro di trattamento delle biomasse specializzato nella produzione di trucioli di qualità per il suo uso energetico nella produzione di calore, a Trasmiras (Orense). Hanno schermi, processi di rifusione e magazzini per fornire schegge G-50 e G-30.
Il Piano d'azione forestale presentato questo mese da MAPAMA raccoglie buona parte delle richieste del settore per valorizzare un patrimonio naturale ed economico che pochi paesi possono vantare. Rivendicato dalla piattaforma Juntos por los Bosques, a cui appartiene AVEBIOM, raccoglie anche le preoccupazioni delle associazioni ambientaliste e delle comunità autonome. Ciò includerà un Renove Plan per migliorare la competitività delle entità responsabili della gestione delle foreste e sarà dotato di 2 di milioni di euro.
Europa-Parts, distributori Willibald marca, si è specializzata anche nel mercato spot, vendendo tre squadre ogni mese, e la sostituzione dei marchi leader del settore, come ad esempio: Doppstadt Hammel, Haas, Forus, Vermer e Jenz. Anche nel servizio post-vendita, che supporta più di macchine 250, risolvendo eventuali problemi o necessità derivanti ai propri clienti. Crusher EP 5500 Series
ILAGA ha partecipato ad Expobiomasa, a Valladolid, con le sue filiali di trituratori di rami delle ditte TS (di Germania) e JO BEAU (del Belgio) ottenendo un grande successo.
AG-Group AGRO FORST & ENERGIETECHNIK ALBACH ALDIMAK ALUCAR AMANDUS KAHL IBERICA
L'IMPAKTOR 250 è un distruggidocumenti multifunzionale. macchina compatta su binari, frantuma una moltitudine di materiali come il legno. la speciale geometria degli assi, la gestione sincronizzata o meno e il sistema a doppia griffe producono un prodotto finale molto regolare con poche multe e grande produzione
COBRA 90 PGS della serie GREEN di TS Industries, che ha già quattro unità operative nella città di Parigi, è presentato ad Expobiomasa equipaggiato con un motore a doppia carburazione Kubota WG3800GL e un sistema di controllo elettronico.
L'Axtor è una delle macchine più flessibili disponibili per la lavorazione di legno, corteccia, resti vegetali e legno residuo. Con la possibilità di lavorare in modalità di frantumazione rapida con utensili a martello producendo materiale per il compostaggio o in modalità a velocità ridotta con strumenti fissi per fare scheggia come combustibile da biomassa. Il cambio di sistema può essere fatto in poco più di tre ore.
Si stima che la frantumazione e lo screening del legno e delle biomasse aumenteranno in tutta Europa. Per quanto riguarda la frantumazione del legno c'è già una domanda e deve avere una granulometria inferiore a 150 mm e senza contaminanti. D'altra parte, è necessario che i costi operativi della macchina siano minimi. I trituratori FORUS possono essere forniti sia con il classico sistema di triturazione sincronizzata sia con il sistema asincrono.
Il frantoio Jenz BA725D è un'apparecchiatura mobile per la frantumazione di tronchi di legno, sottoprodotti legnosi, potature, cortecce ... Incorpora il controllo della velocità del rotore; Tramoggia di ingresso 6m con nastro di alimentazione con piastre e rullo dentato inferiore e apertura di alimentazione 1500x820mm. Il tamburo ha una velocità di 526 rpm ed è integrato da parti di taglio fino a 38. Lo scarico tramite nastro trasportatore può raggiungere un'altezza di 3,2 m. Il motore deve avere una potenza di 530 CV e può produrre un chip fino a 60x60mm con una produzione di 110 a 220 m3 / h.
È in grado di schiacciare praticamente qualsiasi tipo di materiale. Ha programmi speciali di frantumazione 4: legno, verde, rifiuti e ingombranti, che migliorano la loro produzione e prevengono l'intasamento e il surriscaldamento del motore. Le produzioni massime per il legno sono 50 t / h.
Si tratta di un cippatore a tamburo montato su un telaio a due assi e trainato da un trattore o un camion da 400 a 600 CV, con buoni risultati per grandi volumi di biomassa. Il rotore del frantoio misura 890x1320mm e trasporta lame o martelli intercambiabili 32. Incorpora una tramoggia con nastro adesivo 3,7m. Lo scarico avviene tramite nastro trasportatore. Con il sistema Multi-Lift può essere fornito in versione statica, con motore elettrico Siemens di 250 kW o superiore e 460 / 690V.